Storia e Valori

Scorrono gli anni ’50 quando Teodoro Bruno, appena maggiorenne, rimane folgorato dalla visione di mezzi meccanici impegnati nella ricostruzione del dopo guerra; giornate intere trascorse sui trattori ad imparare il mestiere, trascinato dall’entusiasmo e dall’ambizione di chi scommette su se stesso, convinto che il sogno di fondare un’azienda tutta per sé possa presto essere realizzato; la caparbietà e l’intuito portano presto Teodoro Bruno a diventare un punto di riferimento per le aziende del nord impegnate nella realizzazione di autostrade e ferrovie, nella manutenzione di fiumi, nella realizzazione di porti; arrivano i primi guadagni e con essi l’euforia di un uomo che aveva deciso di costruire un futuro ed una speranza per la comunità; alla fine degli anni settanta, periodo in cui acquista la prima cava, Teodoro Bruno rilancia la propria crescita imprenditoriale, fondando aziende attive nella produzione di conglomerati cementizi e bituminosi, e guardando con interesse sempre più insistente al ramo impresa ed immobiliare.

Oggi tutte le aziende, nel segno della continuità, sono gestite ed amministrate dai tre figli, Andrea, Nuccio e Francesco, la cui nuova visione di idee ha permesso al Gruppo di sapersi adattare con slancio ai mutamenti del settore ed alle nuove opportunità di mercato.

Innovazione, ricerca, sviluppo, formazione, sono elementi imprescindibili su cui si basa la politica aziendale del Gruppo. La cultura del lavoro, l’impegno costante, l’efficienza e la qualità, nonché il gradimento della clientela, diventano valori di riferimento con i quali salvaguardare le tradizioni familiari ma anche una solida base con cui guardare al futuro ed al progresso con coraggio, dedizione ed ambizione.